Quali sono le migliori assicurazioni auto a marzo 2019

Quali sono le migliori assicurazioni auto a marzo 2019

Se è il momento di acquistare l’assicurazione auto meglio prendersi il tempo di confrontare qualche offerta e fare una scelta attenta ai costi, senza rinunciare per questo alle garanzie più importanti. Vengono in aiuto i comparatori on line, che consentono preventivi dettagliati senza impegno e anche di approfittare di eventuali agevolazioni e promozioni temporanee. Ecco due esempi selezionati tra le migliori assicurazioni auto a marzo 2019.

Quixa, compagnia diretta del gruppo Axa, propone contratti assicurativi on line a pacchetto che permettono di risparmiare sul prezzo delle singole garanzie, così da non rinunciare alle tutele che si ritengono più importanti per il mezzo o per la persona e per viaggiare sicuri di avere assistenza al momento opportuno. Se è vero infatti che l’unica garanzia obbligatoria è la Responsabilità Civile, estendere la protezione con altre opzioni può tornare molto utile in caso di incidente. Il pacchetto Axa pensato per la protezione della persona aggiunge alla RCA la tutela per gli infortuni al conducente, la garanzia zero rivalsa in caso di ebbrezza e la tutela legale. Nel pacchetto per la protezione dell’auto si trovano le garanzie furto e incendio, cristalli ed eventi naturali mentre nel pacchetto per la protezione del viaggio il soccorso stradale e la tutela in caso di incidente con veicoli non assicurati. Grazie ai pacchetti è previsto un risparmio fino al 40% rispetto alla somma matematica dei costi delle singole garanzie.

Genialloyd, compagnia diretta del gruppo Allianz, propone polizze 100% on line componibili scegliendo all’interno di una gamma completa di garanzie. Il contratto può essere personalizzato in base all’età e al numero dei conducenti abituali e prevede diverse estensioni di garanzia gratuite, già incluse cioè nel costo della RCA. Le garanzie estese gratuitamente sono il traino rimorchio, per gli eventuali danni derivanti da un rimorchio agganciato all’auto, la RC trasportati, per i danni causati a terzi dai passeggeri trasportati, la RC figli minori, per danni a terzi causati da minori al volante all’insaputa del proprietario dell’auto, una copertura in caso di soccorso di vittime della strada, per i danni che potrebbero riportare gli interni dell’auto, la rinuncia alla rivalsa in caso di sinistro avvenuto con la patente scaduta, purché poi rinnovata entro sei mesi dall’incidente.